fbpx

Blog

Featured

Al ristorante come a casa non si spreca il cibo.

Il pane, principe della nostra cucina, non deve essere gettato, come al ristorante bisogna ottimizzare e non gettare mai nulla.

La prima regola nella cucina di un ristorante è non gettare mai nulla, questo non significa ,ovviamente , che il cibo avariate può essere servito ma che la spesa, i piatti, le porzioni etc… devono essere studiati e ottimizzati in modo tale da usare tutto.

Passando dalla cucina del ristorante a quella di una casa normale, vediamo come non gettare via il pane raffermo.

Iniziamo dicendo che il pane raffermo è un ingrediente stabile in numerose ricette della cucina mediterranea e protagonista di innumerevoli ricette povere.

Il pane raffermo può essere GRATTUGGIATO in modo poterlo conservare per molti e molti mesi, usandolo volta per volta.

Prepara la PANZANELLA , un piatto antichissimo e molto povero ma veramente BUONISSIMO !!!!

Conoscevate il BUDINO DI PANE ?? Ecco le ricette per una preparazione facile e gustosa di cui molti non conoscevano l’esistenza a parte, ovviamente, le nonne.

Ecco che quindi la politica dei ristoranti c’insegna non solo a risparmiare ma anche a contrastare l’odioso fenomeno dello spreco del cibo.

#alimentazione #ristorante #ristoranteroma #ristorantevicinoame #ristorantecarne #ristorantepesce #ristorantedicarneroma #ristorantepesceroma #ristoranti #ristorantiroma #ristorantivicinoame #carbonara #cucinaitaliana #cucinaromana #primiromani #cucinaitaliana #cucinasana

Featured

Al ristorante in Svizzera, le specialità.

Cosa trovare di particolare nelle case e al ristorante nel paese delle Alpi.

Anche se il paese è relativamente piccolo, la Svizzera offre piatti che variano di regione in regione.

Essendo una terra di confine, il paese Elvetico ha subito influenze da tutta Europa che si rispecchiano nei suoi piatti, ecco una carrellata di golosità che vanno oltre il classico Formaggio e Cioccolata:

  • La fonduta di formaggio : il piatto simbolo delle serate Alpine, una pentola con formaggio fuso da mangiare con il pane.
  • I Rösti : frittelle di patate fritte che possono essere insaporite con spezie, carne o frutta.
  • Gli Älplermagronen: meglio conosciuti come i “maccheroni delle Alpi”, furono introdotti dagli operai italiani che lavoravano alla costruzione del Tunnel del Gottardo; si tratta di pasta cotta con patate a cui si aggiunge una crema di cipolle e formaggio, servita con salsa alle mele.

Nella Svizzera francese si possono gustare le salsicce di carne di maiale, una torta di verdure oppure il Gâteau du Vully (un dolce a base di latte, panna, burro e cannella), il Moutarde de Bénichon (una senape dolcissima), oppure la Cuchole (pane allo zafferano).

Nella zona di Zurigo si mangia molta carne ma anche il classico Pan di Zenzero.

Nel Canton Ticino troviamo la polenta sempre servita, ovviamente, con tanto formaggio oppure i Marroni ( Castagne) che vengono prima cotti e zuccherati e poi lavorati fino a prendere la forma di veri e propri spaghetti.

Insomma la piccola svizzera offre non solo panorami mozzafiato ed una natura spesso incontaminata e bellissima, offre la possibilità di sfamarsi con piatti gustosi e unici.

Panini del 1° Agosto per la Festa Nazionale Svizzera

Una sana alimentazione contro le malattie

Mangiare in maniera sana aiuta a stare bene.

Nella Giornata Mondiale dell’Alimentazione del 16 Ottobre viene ribadito un concetto semplice e antico: un’alimentazione sana aiuta a stare bene.

I prodotti consumati quotidianamente dovrebbero essere tutti di origine biologica senza l’uso, ossia, di pesticidi; in questo modo non solo gli alimenti saranno sani per l’uomo ma il suolo non sarà danneggiato e impoverito dalle coltivazioni intensive e chimicamente gestite.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità riprende una tradizione vecchia di secoli che rimanda all’alimentazione dei tempi andati: farine integrali, frutta, verdure e legumi da consumarsi quotidianamente.

I prodotti animali come carne e latticini possono essere introdotti saltuariamente nella dieta ma la base alimentare dovrebbe essere fondata su questi 4 alimenti da consumare quotidianamente.

Questa alimentazione pre rivoluzione industriale deve essere riscoperta e riadottata per la salute di tutti gl’individui e del nostro pianeta.

ARTICOLO ORIGINALE

#alimentazione #ristorante #ristoranteroma #ristorantevicinoame #ristorantecarne #ristorantepesce #ristorantedicarneroma #ristorantepesceroma #ristoranti #ristorantiroma #ristorantivicinoame #carbonara #cucinaitaliana #cucinaromana #primiromani #cucinaitaliana #cucinasana

Al ristorante come a casa la pasta e fagioli è completissima !!

Il piatto della cucina povera è il più completo del menù !

La pasta e fagioli è un piatto tipico della cucina mediterranea.

Come molti gustosi cibi della tradizione Italica, la pasta e fagioli è un piatto assolutamente di tradizione povera e contadina, ma si rivela un cero e proprio SUPER FOOD, completo in tutte le sostanze nutritive e particolarmente consigliato per gli sportivi.

Il piatto può essere declinato in varie forme a seconda della regione in cui lo si mangerà, ma è l’unione della pasta e del legume che lo rende unico.

La pasta fornisce i carboidrati, essenziali per il corretto funzionamento del corpo, mentre i fagioli forniscono le proteine vegetali , insieme a fibre, sali minerali, potassio, acido folico, fitoestrogeni etc..

IL valore biologico delle proteine offerte dai legumi è più basso di quello offerto dalla carne, ma con il legame della pasta si colmano le carenze; un piatto di pasta e fagioli fornisce lo stesso quantitativo di proteine di una bistecca rossa.

Bisogna però mantenere la giusta proporzione tra fagioli e pasta ossia di 3 a 1.

Questa ricetta fornisce fibre per il corretto transito intestinale e probiotici per benessere dell’intestino.

Buon appetito a tutti.

#alimentazione #ristorante #ristoranteroma #ristorantevicinoame #ristorantecarne #ristorantepesce #ristorantedicarneroma #ristorantepesceroma #ristoranti #ristorantiroma #ristorantivicinoame #carbonara #cucinaitaliana #cucinaromana #primiromani #cucinaitaliana #cucinasana