Mangiare fuori, come scegliere il ristorante

Per mangiare fuori bisogna saper scegliere il ristorante

Mangiare fuori è un piacere e un attimo di relax che tutti dovrebbero concedersi di tanto.

Molto importante è scegliere il ristorante giusto, ma come fare?

Certamente l’online ci aiuta tantissimo con foto e recensioni ma il controllo di persona è fondamentale.

Ecco qualche consiglio su come scegliere il ristorante giusto per mangiare fuori; alcune cose magari le sapevate già ma vale sempre la pena di ripassare !!!

SIATE MATTINIERI

Se avete la possibilità passate vicino al ristorante che avete scelto in mezza mattinata o anche prima, se sentirete odori di cucinato e vedrete del movimento di cuochi all’interno, saprete che stanno preparando i cibi da servire.

Questo vuol dire che i cibi da servire sono fatti giorno per giorno e non si trattano prodotti congelati e pre-preparati.

LA PRIMA IMPRESSIONE

L’ambiente deve essere coerente con il messaggio e i prodotti offerti, nessuno vuole una trattoria che serve cibo stellato o un ambiente di lusso che serve pietanze da bettola!!

Se sono presenti adesivi di qualità tipo GUIDA MICHELIN, controllate l’anno perchè deve essere recente.

PULIZIA

Inutile sottolineare l’importanza di un ambiente pulito, specialmente dove si mangia.

Se la sala è sporca come potrà essere la cucina?

La sala è spazzata? Le piante sono annaffiate? Le posate e i piatti sono scintillanti?

Se un bicchiere o una posata non sono ben puliti, segnalatelo subito allo staff di sala, un buon servizio rimedierà velocemente e con gentilezza ad un errore di distrazione.

CHI BEN COMINCIA..

Il primo boccone farà il pasto…. gli antipasti sono gustosi? Il pane servito è buono?

USATE GLI OCCHI

Il piatto deve essere buono ma anche bello. Andate sul sito del ristorante e seguite i link ai social, guardate che cosa propone e i commenti.

MENU

I menu con 25 pagine e 54 piatti proposti sarebbero da evitare.ù

Meglio una scelta ridotta e curata.

Il menu è stagionale? Se viene cambiato periodicamente significa che il ristorante segue la stagionalità.

Un menu deve essere sempre a disposizione della clientela che vuole consultarlo prima di sedersi, che sia chiaro, semplice, diretto e con i prezzi riportati chiaramente.

UN OCCHIO ALLA CLIENTELA

Il ristorante è popolato? C’è gente a pranzo? E’ meglio prenotare?

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *