fbpx

Il tonno in scatola è sicuro?

Il Tonno in scatola è privo di mercurio?

Il tonno risulta essere il 4° tipo di pesce più contaminato dal MERCURIO.

Il TONNO in SCATOLA è più sicuro?

La risposta è affermativa se il tonno è del tipo PINNE GIALLE; se il tonno è del tipo ROSSO allora la percentuale di contaminazione aumenta di molto.

Ricordiamo che i pesci più grandi e i pesci predatori sono quelli che maggiormente presentano percentuali di MERCURIO elevate.

Il tonno ha un corpo allungato ed idrodinamico, molto stretto sui fianchi.

La pinna dorsale è alta e robusta.

Le pinne pettorali sono potenti.

Sui fianchi sono presenti anche 7-10 piccole pinne stabilizzatrici.

Il colore è grigio argentea, con riflessi blu o neri.

IL tonno è molto grande: si va da circa 1 m del Thunnus atlanticus ai 4,5 m del Thunnus thynnus.

Alcuni sono a “sangue caldo“, caratteristica rara tra i pesci.

Il mercurio nei pesci e in alcuni molluschi si accumula nella forma del metilmercurio, altamente tossica.

Molti pesci hanno dimostrato di contenere quantità variabili di metalli pesanti, specialmentedi mercurio e sostanze inquinanti.

Il mercurio è famoso per la sua facilità di bioaccumulazione anche negli esseri umani.

Il mercurio è pericoloso sia per ecosistemi naturali che umani, perché è un metallo famoso per essere estremamente tossico, la sua caratteristica più pericolosa è la sua capacità di danneggiare il sistema nervoso centrale.

La presenza di mercurio nel pesce ,come nel tonno, è sicuramente preoccupante per la salute per le donne incinte o che allattano, oltre che per i bambini.

#tonno #pesce #ristorante #mare

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *